Ghedi e Bagnolo Mella, chiusi altri due finti centri massaggi

0

Case d’appuntamento a Ghedi e Bagnolo Mella, mascherate, come spesso accade, da centri massaggi. Denunciate per sfruttamento della prostituzione C.L. di anni 26 , cittadina cinese titolare del centro "Perla Orientale" di Ghedi e marito e moglie cinesi (rispettivamente X.Y. 30enne cinese e W.W. 29enne) titolari del centro massaggi Provenza. L’operazione della polizia giudiziaria della procura, coordinata dal sostituto procuratore Samek Lodovici, si è conclusa lunedì 5 novembre. Gli inquirenti nel centro di Bagnolo, hanno anche trovato la figlia di 5 anni dei titolari arrestati che dormiva in reception. Come riporta il Corriere, nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati numerosi profilattici, banconote in tagli da 20 e 50 euro, tipici dei prezzi delle prestazioni,che variavano da 50, a 70 e 120 , ricevute di movimentazioni di denaro verso la Cina per decine di migliaia di euro ed altro materiale al vaglio degli investigatori. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY