Il Capitolium si veste di multimedialità

0

Per renderlo un vero gioiello sarà necessario un milione di euro. Come riportato dal Corriere, Labolani assicura che il Capitolium aprirà a marzo al pubblico e diverrà "un nuovo tassello del percorso museale di Santa Giulia". Per celebrare l’antico il tempio ospiterà alcuni reperti dell’ex Monastero, ma per stare al passo coi tempi godrà di un percorso multimediale ambizioso, finanziato con 300mila euro dalla Fondazione Asm. Un plastico animato mostrerà il sito in origine e lo scorrere del tempo, inoltre ci saranno monitor interattivi, filmati e giochi di luce. E per non lasciare nulla al caso il pavimento sarà ricoperto da una passerella tecnologica che scalderà d’inverno e rinfrescherà d’estate. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Nel frattempo in piazza del Foro i furbi continuano a parcheggiare con tanto di pilomat abbassato e spesso anche verde per invogliare ancora di più l’accesso.
    La cosa è stata più volte segnalata per ora senza risultato

  2. ormai lo sanno anche i babbei che un percorso multimediale non è mai "al passo coi tempi" perché è già vecchio sei mesi dopo l’inaugurazione…Me tteteci un bravo laureato in archeologia a fare le visite guidate, altro che giochi di luce (Ma è curuz che si inventa queste baracconate?).

LEAVE A REPLY