Caso scuolabus e mensa, Sabbadini (Lega) risponde alla Cgil: “Questione di scelte”

10
Bsnews whatsapp

“La posizione della Cgil è ormai nota: difendere i furbi, dimenticandosi che vivere in comunità significa anche avere dei doveri”. Risponde così il segretario cittadino della Lega Nord Paolo Sabbadini al comunicato diramato nei giorni scorsi dalla Cgil di Brescia e riguardante la retta di autobus e mensa per i bambinidelle famiglie con morosità.

“Siamo ormai all’assurdo: – prosegue – i rappresentanti della Camera del lavoro attaccano gli amministratori che fanno rispettare le regole. Come è stato dimostrato infatti in molti casi la morosità non riguarda famiglie nullatenenti, ma persone che hanno usufruito della dote scuola senza destinare poi queste risorse al saldo dei debiti accumulati. Non accettiamo lezioni morali da coloro che vengono pagati con le tessere degli operai bresciani e poi si dedicano esclusivamente alla difesa di nomadi e clandestini. Accusano gli altri di fare propaganda e diffondono comunicati stampa in cui si fanno i complimenti da soli. La loro azione politica si basa su contraddizioni di fondo: basti pensare che criticano il contenuto di manifesti in cui si ringrazia l’Amministrazione comunale per aver fatto rispettare le regole e i doveri, e poi difendono il contenuto diffamatorio di manifesti elettorali che offendono palesemente un ex Ministro degli Interni. La Lega Nord continuerà a tutelare i diritti di lavoratori e pensionati bresciani, così come degli stranieri che rispettano le regole; la Cgil i privilegi di furbi e clandestini. Questione di scelte”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

10 COMMENTI

  1. ma perché rolfi anziché prendersela con i bambini non ha mandato tutte le carte ad equitalia? avremmo anche avuto i soldi degli anni scorsi. così sono persi.

  2. Ma i leghisti hanno ancora il coraggio di parlare e di fare i moralizzatori dopo quello che hanno combinato con le trote e le Rosy Mauro???? Roba da matti state almeno Zitti.

  3. allora me lo spieghi tu come mai rolfi anziché prendersela con i bambini non ha mandato tutte le carte ad equitalia ancora 5 anni fa? nel frattempo ho saputo che lo ha fatto adesso. perché prima no?

  4. Bene così. I leghisti hanno sicuramente imparato da qualcuno. Quindi, insieme ai sinistri e pidiellini se la giocano alla pari. Problemi? O volete mettere un sbarramento del 42,5% di ruberie anche qui?

  5. al di lá dei massimi sistemi, cosa pensa della questione in oggetto? se una famiglia non paga con chi bisogna prendersela? con i bambini oppure con i genitori?

  6. “La Lega Nord continuerà a tutelare i diritti di lavoratori e pensionati bresciani, così come degli stranieri che rispettano le regole;"….. dei camorristi, dei pduisti, dei diamanti, degli evasori fiscali, dei ladri…. Aggiungerei IO! GRASSE E GROSSE RISATE ALLA PROSSIMA PUNTATA IN MARZO 2013!

RISPONDI