Ucciso a coltellate in via Cefalonia: identificato il presunto assassino

0

Gli inquirenti hanno identificato il presunto assassino dell’ucraino ritrovato morto dissanguato Kurasov Oleksiy (classe 1947) dietro i cassonetti di Brescia 2, l’8 novembre. Sarebbe un connazionale della vittima di 45 anni, che è stato interrogato dal pm Antonio Chiappani. La causa probabile è una litigata finita male. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. La vittima gestiva, nell’ abitazione in cui abitava in affitto da anni, un subaffitto di posti letto a pagamento a propri connazionali ucraini. I presunti maltrattamenti subiti da un’amica dell’assassino che lì abitava, sarebbero stati la causa scatenante dell’omicidio premeditato. Nessuno aveva notato nullla di strano in quel condominio, nemmeno il padrone di casa ?

LEAVE A REPLY