A Rimini, Brescia conquista Ecomondo con le sue idee sostenibili

0
Bsnews whatsapp

Sono 38  le aziende della provincia di Brescia che hanno partecipato alla sedicesima edizione di Ecomondo a Rimini, mettendo in luce quanto la sostenibilità, declinata nella meccanica, nella chimica, nell’ingegneria e nella logistica, sia un fattore importante anche dell’economia bresciana. Il Corriere riporta alcuni casi di aziende bresciane che si sono distinte in tal senso e in particolare nell’ambito del riciclo dei rifiuti. Si va dalla Lgh, la multiutility che controlla Cogeme, il cui fiore all’occhiello è la raccolta differenziata, alla svedese Stena, presente a Brescia con la controllata Tecnoworld, attiva nel trattamento dei rifiuti tecnologici. Altra importante realtà la Id&Ea, che produce software per riconoscere e separare i rifiuti elettronici. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI