Fattorie didattiche: un corso per fare rete

0
Bsnews whatsapp

Un’opportunità per valorizzare attraverso un adeguato percorso didattico – formativo un interessante comparto agroalimentare in reale espansione: le fattorie didattiche. Attualmente ce ne sono 23 in Provincia di Brescia, di cui 2 in attesa di accreditamento, a dimostrare lo sviluppo di un settore, particolarmente apprezzato dai consumatori bresciani. Il corso è ideato e gestito da CIA Lombardia in collaborazione con l’Assessorato Agricoltura della Provincia di Brescia e avrà sede all’Amministrazione Provinciale di Brescia in Via Romiglia, 2. Un programma particolarmente intenso con argomenti finalizzati a creare rete, fidelizzare la clientela e fornire al consumatore finale un’immagine coordinata e continuativa del settore fattorie didattiche.

Di seguito il calendario completo.

Lunedì 12 novembre 2012 dalle ore 9.00 alle ore 18.00:

–              Presentazione del corso;

–              Emersione delle aspettative rispetto al tema del al lavoro di rete nelle Fattorie Didattiche;

–              Introduzione al tema delle reti sociali: vantaggi e svantaggi del lavorare in rete;

–              Natura e caratteristiche principali;

–              Dinamiche sociali ed organizzative di una rete;

–              “La mia rete”: tecniche di mappatura e analisi locale della Fattoria Didattica;

–              Il sociogramma degli attori sociali: mettersi con chi, perché, in che modo.

 

Lunedì 26 novembre 2012 dalle ore 9.00 alle ore 18.00:

–              Strategie di miglioramento della propria rete e impatto sulla propria impresa;

–              Livelli di funzionamento di una rete (informazione, comunicazione, collaborazione, partnership);

–              Integrare la rete orizzontale e le reti verticali;

–              Strategie di miglioramento della collaborazione di rete delle Fattorie Didattiche con Regione Lombardia: suggerimenti praticabili;

–              I programmi regionali come opportunità di sviluppo delle reti: programma di educazione alimentare;

–              Verifica del corso e conclusioni.

 

Al termine del corso verranno consegnati gli attestati di partecipazione e frequenza.   

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI