Diritti per Tutti ferma lo sfratto di una famiglia di Concesio. Ma l’occupazione dell’ex hotel non si ferma

0

Con un comunicato gli attivisti di Diritti per Tutti e del Comitato provinciale contro gli sfratti racconta la 33esima operazione per fermare lo sfratto di una famiglia, questa volta a San Vigilio di Concesio.

DI SEGUITO IL TESTO DEL COMUNICATO:

Un picchetto è stato messo in campo questa mattina dall’Associazione diritti per tutti e dal Comitato provinciale per impedire l’esecuzione di uno sfratto a S Vigilio di Concesio ai danni di una famiglia con due bambine piccole. Il padre aveva perso il lavoro l’anno scorso e non era riuscito a pagare l’affitto; ora ha trovato una nuova occupazione e chiede di ridefinire il contratto o in alternativa di avere il tempo di trovare un nuovo appartamento. Intanto prosegue l’occupazione dell’ex hotel Capriolo, questa sera alle 20,30 assemblea generale delle realtà del movimento al centro sociale Magazzino 47 per preparare una manifestazione contro le cariche poliziesche di ieri mattina e contro l’ipotesi di sgombero del nuovo centro per l’emergenza abitativa.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY