Protesta choc in città: maiali morti in piazza

0

Domani dalle 14.30 in Largo Formentone a Brescia la protesta contro gli allevamenti organizzata da Nemesi Animale sarà davvero di forte impatto. In piazza verrà proiettato il video “Fabbriche di Carne”, frutto di un lavoro di indagine condotto da attivisti di Nemesi Animale tra il 2011 e il 2012 in decine di allevamenti italiani. Si legge nel comunicato "Si tratta di una protesta forte che vuole far riflettere sul destino di milioni di animali che ogni anno nascono negli allevamenti e muoiono nellindifferenza. Moltissimi sono quelli che non ce la fanno e muoiono a pochi giorni di vita, vicino alle loro madri. Abbiamo scelto di fare questa protesta a Brescia perché è la provincia bresciana a vantare il triste primato del maggior numero di maiali allevati in Italia (un milione e mezzo gli individui detenuti negli allevamenti nel 2010). Abbiamo scelto Brescia anche perché a Manerbio si minaccia la costruzione del più grande macello di maiali in Europa".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma sti pazzoidi vogliono farci diventare tutti vegetariani o si accontentano di ammazzare l’allevamento e la produzione bresciana lasciando a casa migliaia di lavoratori???

  2. Potrebbero sempre offirsi volontari e sostituirsi ai maiali che in effetti mi stammo molto piu simpatici degli animalisti,il problema è che poi non credo potrò mangarie salumi altrettanto buoni visto la scarsa qualità della carne con cui verrebbero fatti…

  3. "Abbiamo scelto Brescia perché a Manerbio si minaccia …". Leggo bene? Si "minaccia"?
    La macellazione del maiale è una "minaccia"?
    Ma quando mai …
    Fatevi un cotechino al posto delle canne !!!

LEAVE A REPLY