Ladri di tombini mettono a repentaglio gli automobilisti: è allarme a Borno

0

(a.c.) Per qualche decina di euro si mette a repentaglio l’incolumità di automobilisti, ciclisti e pedoni. Incoscienti, non c’è altro termine per descrivere gli ignoti (fino ad ora) responsabili del furto di ben nove tombini sul territorio comunale di Borno.

Prelevati di notte, senza che nessuno in paese abbia notato movimenti sospetti, i tombini non sono ancora stati rimpiazzati dagli operai del comune perché a magazzino non ce n’erano a sufficienza. Anche il centro del paese, pur essendo controllato da telecamere di videosorveglianza, è stato oggetto di attenzione da parte dei ladri. Persone evidentemente senza scrupolo, interessate più ai pochi introiti derivanti dalla rifusione del metallo dei tombini che dell’incolumità di persone innocenti.

Il sindaco di Borno, Antonella Rivadossi, ha promesso una intensificazione dei controlli. E’ difficile però che i ladri tornino ad agire sul luogo del primo delitto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY