Tremosine, un ex militare caduto in disgrazia ruba gasolio per tornare in patria

0
Bsnews whatsapp

E’ uno svedese Z.G.J., 64enne arrestato a Tremosine la mattina del 20 novembre: ex militare della legione straniera francese voleva tornare in Francia ma, caduto in disgrazia, non aveva il denaro. Lo ha raccontato, come riporta il Corriere, ai militari che lo hanno sorpreso rubare del gasolio a Tremosine. In macchina sono stati trovati tubi e taniche per operare il furto.  L’uomo è stato condannato a due mesi di reclusione con la condizionale (pena sospesa) e ad una multa di 170 euro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI