Un 38enne di Manerbio e il suo complice montenegrino fermati per furto d’auto

0

(a.c.) Il furto della monovolume al centro delle indagini è avvenuto addirittura lo scorso 5 novembre, a Dello. La svolta nel caso invece alcuni giorni fa, quando qualcuno si è insospettito dei movimenti notturni attorno alla vettura posteggiata in via Lunardi a Manerbio, ed ha segnalato la situazione ai Carabinieri.

Un insospettabile 38enne manerbiese, ed il complice montenegrino, clandestino pluripregiudicato, sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di ricettazione, ma sul loro capo potrebbero presto pendere altre accuse. Resta infatti da chiarire il motivo per il quale la strana coppia ogni sera si recasse in via Lunardi e da lì ripartisse a bordo del monovolume rubato, una Mercedes Classe A. 

Dopo alcuni appostamenti da parte dei carabinieri di Manerbio, in borghese, la trappola è scattata ieri mattina, quando i due stavano cercando di nascondere il mezzo in un’autorimessa. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY