Legambiente sul premio ai Riva in Valle Camonica: “Sconcertante”

0

“E’ sconcertante che l’associazione industriali della Valle Camonica, Sebino e Val Cavallina della provincia di Brescia elegga come proprio “campione d’impresa” il patron dell’ILVA Emilio Riva e i propri figli”. Questo il commento di Legambiente alla notizia del premio «imprenditore dell’anno» assegnato dall’Assocamuna Vallecamonica. “Ci si domanda con quale criterio è stato preso a modello degli imprenditori locali un capitano d’industria raggiunto da un provvedimento di arresto ai domiciliari e accusato di disastro ambientale – dichiarano Dario Balotta, presidente Legambiente Basso Sebino e Massimo Rota presidente circolo Alto Sebino -. Sapevamo che i temi ambientali e della salute dei lavoratori fossero un tema ostico per molti imprenditori e comunque bisognoso di una grande rivoluzione culturale. Ma ritenere che le azioni della magistratura siano fuori tempo, dannose e persecutorie come sostiene il cofondatore di Assocamuna Luigi Buzzi ci sembra davvero troppo”.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Buongiorno
    ho letto sul Giornale di Brescia l’articolo relativo al riconoscimento dato al sig. Riva ,
    volevo solo far notare al Presidente Ballotta una piccola sottigliezza:
    lei sa dove è stato festeggiato questo premio?o meglio presso quale albergo? e lei sa chi è il proprietario di questo albergo? mi dispiace ma nono posso espormi più di tanto poichè a fine mese devo mangiare… le mi capisce vero !!!!!!!!!!!! CORDIALMENTE

  2. Beh, che dire, ho appena lasciato un commento sul mio Blog con link a questo post… anche per ringranziare pubblicamente i visitatori del blog… grazie ragazzi!

LEAVE A REPLY