Montirone, chiuso l’allevamento di visoni

0
Bsnews whatsapp

Gli attivisti di Nemesi Animale e Antispecisti Libertari Brescia tempo fa avevano lanciato l’allarme al sindaco di Montirone chiedendo la chiusura di un allevamento di visoni, le cui immagini scioccanti sono finite in rete. In seguito all’ordinanza del sindaco, con posticipazione del TAR, l’allevamento avrebbe dovuto chiudere il 30 novembre. Nemesi ha fatto un sopralluogo ieri, 1° dicembre, confermando in una nota stampa "Tutte le gabbie sono vuote, nessun odore, nessun rumore, nessun animale prigioniero". Il gruppo ha poi aggiunto "Si tratta di un importante risultato per gli animali. In Italia sono rimasti pochi allevamenti   (15 ndR) di visoni destinati ad essere uccisi e scuoiati per farne pellicce e vista la disapprovazione generale verso questo tipo di attività è giunto il momento di vietarla definitivamente, seguendo l’esempio di altri paesi europei".

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI