12 e 13 dicembre: confermato lo sciopero benzinai

0

Faib-Confesercenti conferma la serrata per il 12 e 13 dicembre anche a Brescia.  E per la prima volta, anche i gestori degli impianti autostradali si fermeranno per due giorni. "La situazione è catastrofica, l’unica strada è quella della mobilitazione: l’altra scelta è sparire dal mercato" ha rivelato Patrizia Sbardolini, presidente provinciale di Faib al Bresciaoggi. Diverse le motivazioni, dal prezzo dei carburanti in Italia, tra i più alti in Europa, alla rete distributiva che, con l’automatizzazione, toglie posti di lavoro. Tre le sigle sindacali aderenti Faib-Confesercenti, Fegica-Cisl e Figisc-Confcommercio . Altra forma di protesta è prevista tra il 24 ed il 30 dicembre: Faib ha chiesto ai suoi aderenti di non accettare pagamenti con Bancomat, carte di credito e carte aziendali,  per evitare un costo che pesa sui già risicati guadagni.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome