Lega Nord: sabato e domenica gazebo per le “primarie delle idee”

15
Bsnews whatsapp

Saranno oltre 1100 gazebo che la Lega Nord monterà in altrettante piazze ai quattro angoli della regione.  L’obiettivo oltre a superare il centrosinistra impegnato nelle primarie regionali in fatto di presenza sul territorio è quello di completare la raccolta firme sulle tre leggi di iniziava popolare (su tasse, Imu ed euro) e raccogliere suggerimenti e idee per il programma dì Roberto Maroni.

 

I contenuti dell’iniziativa, ribattezzata "1000 gazebo per Maroni", li ha spiegati Matteo Salvini nel corso di una conferenza stampa a Milano. «A differenza del Pd, ai cittadini non chiediamo due euro per partecipare alle primarie, ma un contributo creativo ha spiegato il segretario della Lega Lombarda. Sui nostri banchetti potranno compilare un modulo per indicare quale debba esseré la prima cosa che Maroni dovrà fare come presidente della Regione Lombardia. Un invito alla partecipazione che contribuirà a far nascere un programma ancora più condiviso».

Sugli ottanta candidati che correranno a sostegno del segretario federale leghista pur senza avere in tasca la tessera del Carroccio, Salvini non fa nomi, ma anticipa che si tratta di una lista che è stata capace di attirare esponenti importanti dell’imprenditoria, del volontariato,del commercio, dello sport, dell’università e delle professioni. Ma anche gente comune, lavoratori, precari ed esodati.

Tutte le informazioni necessarie sull’organizzazione della gazebata si possono trovare sul sito www.vieniafirmare.com 

IN ALLEGATO I GAZEBI ORGANIZZATI IN VALLE CAMONICA 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

15 COMMENTI

  1. Beh, sicuramente servono idee. Cioccolatini, munizioni, sigarette, d’accordo. Però è ora di Padania 2.0. Usate i nostri soldi anche per la tecnologia: iPad, iPhone, Playstation. Sì, passerò ai gazebo a lasciare qualche idea.

  2. Visti i tempi, ai banchetti della Lega è ormai necessario qualcosa di nuovo e stimolante per ritrovare persone e idee. Per esempio, castagne arrosto e un’iniziativa "10000 marroni per Maroni"…

  3. Di fronte all’ennesima dimostrazione del "ladroni (e miserabili) a casa nostra", il capogruppo della Lega Nord in Regione, Signor Galli, dichiara ufficialmente e testualmete che, lui, "se ne sbatte i c…ioni" e si vanta di avere rifiutato una mazzetta da 15.000 Euro (si vede che anche "chi di dovere" certa gente la valuta per quel che vale): un Politico, un Amministratore, un Poeta. Complimenti all’elettorato patagno!

  4. Primarie per le idee nel senso che è la prima volta che avete delle idee? Se vi venissero, per non snaturarvi, annegatele nell’acqua del dio Po.

  5. I sinistri sanno fare politica solo così:a rimorchio dei magistrati conniventi,così le vinco pure io le elezioni:hai un avversario?Zac,la procura di milano te lo indaga…

  6. un po’ come quando i patagni hanno iniziato ad avere successo contro la DC, il PSI, il PSDI… Come si chiamava? Tangentopoli… Duiurimember?

  7. Complimenti a tutti: come ai tempi di Tagentopoli la colpa sarà tutta delle guardie (i magistati che indagavano) anzichè dei ladri (i politici corrotti). Sapete come è andata a finire, quando tutti fecero a gara nel riabilitare l’"esule" Craxi e le consorterie truffaldine per riciclarsi come ai tempi d’oro e ricominciare tutto da capo. Sono curioro di vedere cosa succederà stavolta, dopo la caduta di Berlusconia…

  8. Guardacaso il sequestro dei rimborsi spesa del pd avviene solo oggi 2 mesi dopo rispetto al sequestro di quelli pdl-lega.Chissà in due mesi i bei falò che avranno fatto quelli del pd….detto questo nessuna giustificazione per una classe politica scandalosa al quale però si accompagna una magistratura altrettanto scandalosa che mira ad indirizzare le elezioni.

  9. in effetti ne avreste bisogno di idee. ormai le avere consumate tutte: secessione, indipendenza, federalismo onestà, trasparenza, contatto con il territorio, lotta alla corruzione ed al nepotismo, etc… etc… cosa resta di tutto ciò?

RISPONDI