Strage di piazzale Arnaldo (1976): domenica 16 la commemorazione

0

Trentasei anni fa in piazzale Arnaldo sotto il portico all’angolo con via Turati veniva posta una bomba confezionata in una pentola a pressione. Dallo scoppio derivarono la morte di Bianca Gritti Daller e il ferimento di 10 persone. L’allora brigadiere Giovanni Lai e il carabiniere Carmine Delli Bovi intervennero per spostare l’ordigno e per allontanare le persone presenti, rimanendo gravemente feriti, ma evitando che i danni fossero ancora più funesti. Casa della Memoria il giorno 16 dicembre 2012 alle ore 11.30, in piazzale Arnaldo, renderà omaggio alla vittima Bianca Gritti Daller e ai feriti coinvolti, per perseguire l’obiettivo di mantenere sempre viva la memoria pubblica di tali eventi, soprattutto alle nuove generazioni. Alla cerimonia sono stati invitati i familiari di Bianca Gritti Daller, il maresciallo Lai, il carabiniere Delli Bovi e gli altri feriti. Sono state inoltre invitate le principali autorità civili e militari, l’Associazione Nazionale dei Carabinieri e d’Arma, l’Unione Nazionale Mutilati ed Invalidi per servizio con i rispettivi labari, le Associazioni combattentistiche, le organizzazioni sindacali e l’Usp. Interverranno fra gli altri, il Sindaco, il presidente della sez. A.N.C. di Brescia e in rappresentanza di Casa della Memoria l’Assessore del Comune di Brescia, Paola Vilardi e l’Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia, Aristide Peli.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome