Marito e moglie in arresto dopo aver derubato un’anziana signora

0

Una coppia di coniugi è finita in manette per aver derubato un’anziana signora. Su disposizione della sala operativa, alle ore 11.50 di ieri, personale della Sezione Volanti è intervenuta tra via Berchet e via Mercatini a seguito di una segnalazione di furto con destrezza ai danni di una signora ottantacinquenne di Brescia alla quale erano stati sottratti dalla tasca della giacca 1000,00 euro in contanti, appena prelevati allo sportello Bancomat. In particolare, l’autore del furto si era dato alla fuga su un auto di colore grigio, ed era stato notato da tre giovani. Il tempestivo intervento delle pattuglie della Squadra Volanti della Questura, coadiuvate dalla sala operativa in relazione alle informazioni acquisite, ha consentito di fermare l’auto condotta da una donna, che aveva occultato addosso le 18 banconote da 50€ per un ammontare di 900 euro (che corrispondevano al taglio di banconote prelevate dalla signora vittima del furto). La donna, quindi, ha ammesso quindi le proprie responsabilità permettendo agli operatori di rintracciare anche il suo complice, risultato il marito della stessa. I due – D.M. nata nel 1971 a Palermo e F.S. nato nel 1970 a Palermo e residenti in provincia di Brescia – venivano immediatamente tratti in arresto in attesa di giudizio per direttissima fissata in data odierna.

Comments

comments

LEAVE A REPLY