Bando regionale “Dote lavoro”: bresciani dai 18 ai 29 anni fatevi sotto

0

L’assessore alle politiche giovanili del comune di Rodengo Saiano Nicola Bono segnala anche sul sito del suo comune il bando regionale in materia di "Dote lavoro – tirocini per i giovani 2012-2013". "L’avviso – commenta l’assessore – è finalizzato a promuovere e migliorare l’accesso dei giovani al mercato del lavoro attraverso il ricorso al tirocinio formativo e di orientamento, unitamente a forme di incentivi diretti alle imprese volti a sostenere l’inserimento lavorativo del giovane in azienda". La dote è rivolta a giovani aventi, cumulativamente, i seguenti requisiti: residenti o domiciliati in Lombardia, età compresa tra i 18 e 29 anni compiuti, neoqualificati, neodiplomati del sistema di istruzione e formazione professionale, neodiplomati del sistema di istruzione e neolaureati, entro 12 mesi dalla data di conseguimento del titolo, non occupati da almeno 6 mesi, disponibili a rilasciare una Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro presso il Centro per l’Impiego territoriale competente ove sono tenuti ad iscriversi. La dote ha un valore di 1.000 euro, viene riconosciuta ai soggetti promotori a risultato per l’erogazione dei servizi al lavoro, a seguito di comprovata realizzazione del tirocinio.

 

"E’ un bando sicuramente interessante – conclude l’assessore Bono – per i giovani ma anche per le aziende ospitanti perchè terminato il tirocinio, queste ultime avranno accesso all’erogazione di un bonus assunzionale, del valore massimo di 8.000 euro, nel caso di assunzione del giovane con contratto di lavoro subordinato, sia full time che part-time, non inferiore a 12 mesi".

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata, mediante il sistema informativo GEFO, a cura dell’operatore accreditato incaricato soggetto promotore a partire dal 12 dicembre 2012 fino ad esaurimento delle risorse. Per i dettagli consultate il sito www.rodengosaiano.net

Comments

comments

LEAVE A REPLY