E’ scomparso Corrado Faissola, presidente del consiglio di sorveglianza Ubi Banca ed ex presidente dell’Abi

0

(a.c.) Dopo una lunga malattia è morto ieri Corrado Faissola, presidente del consiglio di sorveglianza Ubi Banca ed ex presidente dell’Abi. Aveva 77 anni.

Cavaliere del lavoro dal 1997, la lunga carriera lavorativa di Faissola si svolta interamente all’interno del mondo bancario italiano. Classe 1935, nato a Castel Vittorio in provincia di Imperia, Corrado Faissola è diventato presidente dell’Abi nell’estate del 2006, ed ha mantenuto la carica fino al 15 luglio 2010. Nel frattempo dal 2007 al 2008 ha ricoperto la carica di vicepresidente del consiglio di gestione di UBI Banca, di cui da maggio 2008 è presidente del consiglio di sorveglianza.

In passato Faissola è stato consigliere delegato del Credito Agrario Bresciano, e nel 1999, dopo la fusione tra CAB e Banca San Paolo, fusione dalla quale è nato il "Gruppo Banca Lombarda", ha assunto la carica di amministratore delegato di Banca Lombarda.

I funerali saranno celebrati domani in Duomo, alle ore 10. 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. "Parce sepulto" dice giustamente Virgilio nell’Eneide: difronte alla morte scompare tutto e tutto si perdona a chi non c’è più. Questo soprattuto da parte delle centinaia di "sanpaolini" umiliati ed emarginati nelle due fusioni prima con il CAB in Banca Lombarda e pochi anni dopo con BPU in UBI. Perdonato.

LEAVE A REPLY