Gargnano: confermato il tuffo di Capodanno, si cercano impavidi volontari

0

(a.c.) Volete iniziare l’anno nuovo con una forte emozione? Con una scarica di adrenalina? Non c’è bisogno di fare chissaché, basta un bagno. Certo non nella vasca di casa propria, ma nelle acque del lago di Garda.

E’ tutto confermato: la mattina di Capodanno gli impavidi nuotatori di Gargnano si tufferanno nuovamente nelle fredde acque del Garda, dalla spiaggia del parco Fontanelle. Dal 2008, quando furono solo in tre, allo scorso anno, addirittura 21, il numero delle persone che si gettano in acqua per salutare l’arrivo dell’anno nuovo è sempre in aumento. L’auspicio è che il trend sia rispettato, e se la temperatura dell’acqua e dell’aria non diminuirà bruscamente nei prossimi giorni non dovrebbe essere difficile. 

Alido Cavazzoni, l’ideatore del bagno di Capodanno, sulle colonne di Bresciaoggi: «Non so quanti saremo a questa edizione, ma di sicuro ci saranno le tre giovani leve, Thomas di 11 anni e i quasi coetanei Enrico e Lorenzo. In questi giorni la temperatura dell’acqua è di 11 gradi e speriamo si mantenga così».

Un promemoria per i più coraggiosi: l’appuntamento è per le ore 12 del 1° gennaio.

Comments

comments

LEAVE A REPLY