Marocchino minaccia due connazionali con una bottiglia e ruba loro i cellulari. Arrestato

0

Nella giornata di sabato 29 , alle ore 20.20 circa, personale Polfer ha arrestato un cittadino marocchino del 1994, in Italia senza fissa dimora. L’uomo un’ora prima si era reso responsabile, nel piazzale antistante il centro commerciale “Freccia Rossa”, di una rapina ai danni di due ragazzi minorenni anch’essi di nazionalità marocchina. Brandendo una bottiglia di vetro lo straniero aveva infatti intimato loro di consegnargli i telefoni cellulari in loro possesso, non esitando a colpirli vista la loro esitazione a farlo. Impossessatosi quindi dei loro tre telefonini si era poi allontanato. I due giovani, che fortunatamente non hanno riportato nessun ferimento a causa dell’aggressione, si sono portati presso la stazione ferroviaria e lì hanno denunciato l’accaduto agli agenti del posto di Polizia. Avviate le ricerche dell’uomo di cui era stata fornita una descrizione, gli agenti Polfer lo hanno rintracciato poco dopo nei pressi del piazzale antistante la stazione stessa. Ancora in possesso dei tre telefonini e riconosciuto dalle vittime, lo straniero è stato arrestato per rapina aggravata.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY