Già alle 3 del primo gennaio la prima rapina in città, 100 euro prelevati a un tunisino

0

(a.c.) Ore 3 di notte del primo giorno dell’anno. Un immigrato tunisino si trovava in piazza Loggia quando è stato avvicinato da quattro nordafricani maghrebini, che sotto la minaccia di un coltello si sono fatti consegnare il portafoglio. 100 euro il bottino, oltre al grande spavento di ricevere un fendente nella pancia. E’ avvenuta presto la prima rapina dell’anno in città.

La vittima della rapina dopo che i quattro aggressori se la sono svignata ha chiamato la Polizia. Gli agenti sulla base delle sue indicazioni hanno fermato alcuni sospetti, ma poi il tunisino non li ha riconosciuti come i responsabili. Sarà dura riuscire a dare un volto e un nome ai rapinatori, ma lo stesso gli agenti passeranno al vaglio le immagini delle numerose telecamere posizionate in centro storico. Da verificare se vittima e aggressori abbiano dei contenziosi in ballo, anche se il tunisino avrebbe detto di non conoscere i maghrebini.

Comments

comments

LEAVE A REPLY