La movida del Carmine è la migliore di tutta Italia. Parola del massimo esperto

0

Primo posto per il Carmine e la sua movida nella “Guida al piacere e al divertimento 2013” (Morellini Editore, 15 euro) stilata da Roberto Piccinelli, esperto di vita notturna che da anni stila il vademecum per chi fa le ore piccole in giro per l’Italia. Difficile credere che il Carmine possa essere messo a paragone di Campo dei Fiori o Trastevere a Roma come dei navigli milanesi, ma in realtà è la novità e la dinamicità della zona ad avergli valso la vittoria finale, proprio come ha sottolineato il suo autore sul Corsera di Brescia: “Non ci avrei mai scommesso” – e ha aggiunto – “Borgo Wurer è nato da zero come un quartiere di locali, ma il Carmine ha un’altra storia. Per me è stata una sorpresa. E novità come queste vanno premiate”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ora arriva questo signore a sparare (gratis?) le sue cavolate. Il piacere e il divertimento consistono nell’ubriacarsi sostando in strada, bicchiere in mano, per più ore, fino a notte inoltrata, nel più totale disprezza delle esigenze dei residenti? Caspita, che valori! Questo è un pericoloso rivale per il "maitre a penser" indigeno Rolfi. E’ una bella sfida di cervelli. Il nostro sceriffo, tuttavia, ha avuto, fin qui, un’intuizione in più: lui solo ha decretato che la movida fa bene alla valutazione degli immobili. Piccinelli, gli renda la pariglia con una folgorazione almeno uguale!

  2. fatti tu un giro nel mondo e magari restaci anche invece di rompere le nostre orecchie! e se ci dici dove abiti veniamo a svegliarti tutte le notti….. vediamo se tua mamma è contenta!!!!! lazaru

  3. Sono stato in tutte quelle città, in Thailandia, a Cuba , In Messico, negli Usa, in Argentina, Birmania, India, in tre paesi africani ecc. quasi sempre con viaggi fai da te, oltre che in tutta Europa. Mi manca solo l’Oceania. Sono stato anche al Carmine dato che ci vivo da trent’anni. A differenza di mammà non ho paura, né l’avevo, tanto che, assieme ad un certo numero di residenti l’abbiamo ripulito collaborando con le forze dell’ordine in modo massiccio. Alcune decine di ubriaconi non devono certo insegnarci a vivere..

  4. se sei stato un carabiniere non vuol dire niente, se non hai avuto allora orecchie per sentire ed occhi per vedere la gente che collaborava, che vi dava postazioni e che combatteva per un quartiere pulito vuol dire che come ora non hai avuto nè hai orecchie ne occhi per vedere il disagio ed il degrado che dà questa movida………. e non vado avanti perchè mi bannano……

  5. 10 anni fa al carmine c’erano gli stessi spacciatori, le stesse prostitute, ma non c’erano gli scippi…. forse tua mamma dovrebbe avere più paura adesso!!!! a già non c’è neanche suo figlio come carabimiere per cui………

  6. Si sa come vanno le cose! Coi soldi si ottiene tutto! Non è una novità…. Ci sono pure agenzie che svolgono questa attività….
    Basta pagare e magicamente nell’arco di pochi mesi beescia arriva addirittura al primo posto della classifica!
    Magari è anche campagna elettorale di questa amministrazione che ha voluto la movida.
    Basta avere soldi essere nel giro giusto e avere le amicizie giuste e il gioco è fatto

  7. in genere nel gergo degli addetti ai lavori si chiamano marchette…… forse perchè ricordano un altro nobile lavoro……… ma al di la di tutto questo signore che autoproduce la guida non dice niente di particolare: la movida di Brescia la Migliore? e che ce ne fre…!! il problema che fa casino che i residenti sono esasperati!!! divertirsi si ma non rompendo le palle agli altri!!!

  8. In italia abbiamo gli "esperti di vita notturna"! Meno male; cominciavo a preoccuparmi; ora, invece, so che il futuro del nostro Paese tornerà radioso, grazie a simili personaggi!

  9. Così, per curiosità, il Ballini Emanuele che vedete replicare qui dalle pagine facebook è forse lo stesso candidato consigliere comunale a Brescia del Movimento 5 Stelle ? No, perchè se non è un’omonimia dovrebbe dirci se la sua, sulla movida, è anche la posizione del movimento che è autorizzato ad esprimere oppure no, perchè altrimenti…

LEAVE A REPLY