Tentato stupro: “Salva solo perchè ho reagito e picchiato anch’io”

0

Ieri l’aggressione e il tentato stupro da parte di due maghrebini mentre entrava nella casa di riposo dove lavora, ora solo lacrime e silenzio. Fatica persino a confidarsi con un’amica la 46enne di origine albanese. Ma qualcosa racconta. Secondo quanto riportato dal quotidiano Giornale di Brescia la vittima ora avrebbe il viso “irriconoscibile”, gonfio per le botte subite. Vorrebbe dimenticare. Dimenticare le mani che la tenevano ferma e la picchiavano, dimenticare i tentativi di svincolarsi dalla presa e dalle violenze, dimenticare la paura di non essere vista, sentita e salvata. E all’amica racconta: “ Sono riuscita a salvarmi solo perché ho reagito. Perché ho picchiato pure io – e aggiunge – Ho tirato fuori una forza che non sapevo di avere. Sono arrivata a mordergli un dito. Ma sono certa, lo riconoscerei ovunque”. La struttura di via Milano non è nuova a fatti di questo genere a danno delle proprie dipendenti, che oggi hanno più che mai paura che la stessa violenza prima o poi tocchi anche a loro. Già quest’estate ad una cinquantenne dipendente era stata strappata la collanina mentre entrava nella casa di riposo, e qualche giorno più tardi una collega era stata palpeggiata mentre suonava il campanello per farsi aprire. Ieri la terribile violenza a danno di un’altra dipendente della struttura sanitaria. L’ultimo, speriamo. Ma forse bisognerebbe pensare almeno a far entrare tutti i dipendenti dall’ingresso principale che dà su via Milano e non, come è avvenuto fino ad ora, da quello secondario in via Villa Glori.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Corriere ha lasciato in homepage 3 giorni il tizio che le ha prese da delle ragazzine….donna pestata e quasi-stuprata da marocchini:notizia seminascosta nella cronaca locale.Mica vorremo che i bresciani diventino razzisti leggendo i giornali…

  2. Anche il dorso locale del corriere DEVE riuscire a pagare i suoi dipendenti locali (full-time e ad articolo): pertanto a (diciamo così) gli interessi dell’editore e dei suoi azionisti di riferimento da tutelare. Poi per carità le notizie le pubblicano anche, magari dimensione, posizione,tono, possibilitò di commentarla o meno on-line,ecc, è variabile non tanto per l’importanza effettiva della notizia per i lettori…..ma per "l’importanza " che ritengono LORO.
    Poi magari vedremo come mai un consigliere d’amministrazione di RCS sia candidato a presidente della Lombardia e un vicedirettore ad personam verrà eletto alle politiche (nel listino bloccato PD in posizione utile).
    Intanto la donna le ha prese e la vicinanza on-line penso proprio che non sia che farsene. Più utile che gli aggressori quando (se) verranno presi, vengano condannati e espiano la condanna in carcere. Poi al termine della pena vengano espulsi.

  3. solidarietá alla donna albanese e a tutte le donne che subiscono ogni giorno violenza, spesso da parte di padri, fratelli, mariti o fidanzati.

  4. sssst non dite ai "giornalisti" dei poteri forti che esiste un conflitto di interesse anche a sinistra senno’ Bersani ci dice che non e’ li a smacchiare i giaguari.

  5. Dal titolo, la vittima, sicuramente, verà accusata di eccesso colposo di legittima difesa:Infatti non ha messo in atto tutte le strategie preventive di dialogo e dissuasione del manuale dell’erede di baffone e del migliore….

  6. quello che fa veramente paura é la naturalezza nel fare violenza da parte di certi uomini. come fosse una cosa naturale. in genere sono anche razzisti.

  7. E’ l’impunità la cosa più razzista di questo schifo di paese. Ma d’altro canto, con questo schifo di politici cosa vogliamo pretendere?

  8. che i 2 magrebini siano razzisti, come naturale che i politici non applicano la legge, ma dovrebbero essere i giudici ad applicarla. Solo che , forti anche della non punibilità , molte volte non la applicano , ma la interpretano.

  9. non ho dubbi e i due mancati stupratori siano razzisti e che aver scelto una donna bianca non sia un caso. odiano le donne e chi é diverso da loro. razzisti e sessisti sono della stessa razza. razzista é anche chi partendo da questo fatto muove l’odio verso tutti gli stranieri.

  10. Non a caso ho parlato di etnie.Avete mai sentito di stupri da parte di cinesi o indiani?No semper nord africani,rumeni o albanesi.Questione di etnie..

  11. auguri anche a te, fratello. ma non pensare che i cattivi siano diversi da te: la gran parte dei reati sessuali e/o di pedofilia sono compiuti da colleghi di lavoro, insegnanti, sacerdoti, mariti, padri, fratelli. persone conosciute ed "affidabili". credere che i cattivi siano i diversi é falso.

  12. Splendido paese? Forse lo è per lei. Ma quando vedo una classe politica che questo paese lo dovrebbe governare e rendere un gioiellino di efficienza e invece lo fa diventarte un enorme pitale, allora spero sempre che ci sia qualcuno che con coraggio afferri la catenella del sciacquone e la tiri con decisione evacuando tutti gli stronzi che ci sono a galla. "Ho vreso bene l’idea o sono stato tvroppo volgavre?"

  13. Certo che è una cafonata. Ma dopo questo ennesimo fatto e dopo aver letto certi commenti non riesco davvero ad esprimermi e a pensare diversamente di questo paese e dei suoi tanti, troppi abitanti. E dopo la proposta di un consigliere di Taranto per un autobus per soli "neri", le lascio godere questo splendido paese e del suo splendido rappresentante politico. Gaglioffo e ingordo.

LEAVE A REPLY