Lumezzane, il 6 gennaio riapre la Torre delle Favole con Pater Pan e il tappeto magico

0

Apre domenica 6 gennaio la Torre delle Favole di Lumezzane. La manifestazione festeggia i 10 anni nel ricordo di Emanuele Luzzati con una edizione speciale del PETER PAN ideato dal grande illustratore nel 2004 e riproposto in un nuovo allestimento a cura dello scenografo Gabriele Carlini, assistente di Luzzati. Per l’occasione, dopo qualche anno di assenza, torna a far parte del percorso il gettonatissimo TAPPETO MAGICO, gioco multimediale interattivo del TPO di Prato. La Torre delle Favole rimarrà aperta fino al 3 marzo 2013. Quasi esaurita la disponibilità per le visite teatralizzate riservate dal lunedì al sabato alle scuole (6.000 prenotazioni), mentre è possibile richiedere di partecipare alle VISITE TEATRALIZZATE DELLA DOMENICA (con inizio alle ore 10 – 11 – 15 – 16 – 17), giorno aperto a tutti i visitatori in orario 10-12 e 14-18. LA PRENOTAZIONE SI EFFETTUA ALLO 030 8971245 chiamando negli orari di apertura di Torre Avogadro. L’ingresso alla Torre delle Favole è gratuito. Solo per partecipare alla visita teatralizzata è richiesto l’acquisto del libro “Peter Pan e Wendy”, edito da Nuages con le illustrazioni di Emanuele Luzzati (15 euro) per ogni gruppo di prenotazione (massimo 6 persone). INFORMAZIONI: Ufficio Cultura 030.8929251. www.latorredellefavole.it

“PETER PAN. OMAGGIO A EMANUELE LUZZATI”

EMANUELE LUZZATI – Noto soprattutto come scenografo e illustratore, Emanuele Luzzati è stato maestro in ogni campo dell’arte applicata. Nato a Genova nel 1921, nel 1940 è costretto ad abbandonare la sua città a causa delle leggi razziali. Trasferitosi a Losanna, si diploma all’Ecole des Beaux Arts. Nel corso della sua carriera realizza più di cinquecento scenografie per prosa, lirica e danza nei principali teatri italiani e stranieri, illustra e scrive libri dedicati all’infanzia, esegue pannelli e arazzi. Ottiene due nomination all’Oscar per i film d’animazione La gazza ladra e Pulcinella e diviene membro dell’AGI – Alliance Graphique Internationale e dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences. Insieme con Aldo Trionfo e Tonino Conte, fonda nel 1975 il Teatro della Tosse di Genova, di cui è stato direttore artistico. Nel 2000 viene inaugurato a Genova il suo museo permanente nell’edificio cinquecentesco di Porta Siberia (Porto Antico). È nominato dal Presidente Ciampi Grande Ufficiale della Repubblica. A 86 anni, muore a Genova il 26 gennaio 2007, nella casa dove ha abitato tutta la vita. Luzzati è interprete di una cultura figurativa abile e colta. La ricchezza del suo mondo fantastico, l’immediatezza ed espressività del suo stile personalissimo, ne hanno fatto uno degli artisti più amati ed ammirati del nostro tempo.

DA “IN VIAGGIO CON PETER PAN” NEL 2004 – Nel 2004, per i cento anni di Peter Pan, Emanuele Luzzati si cimentò per una pubblicazione di Nuages con l’amatissimo personaggio nato dalla penna di James M. Barrie, che divenne il protagonista della seconda edizione della Torre delle Favole. In Torre Avogadro prese forma un percorso tra scenografia, installazione e teatro con l’apporto del grande maestro dell’illustrazione, già ospite a Lumezzane in anni precedenti con al tre esposizioni grazie all’aiuto prezioso di Cristina Taverna, anima della galleria milanese e casa editrice Nuages.

AL “PETER PAN” IN OMAGGIO A LUZZATI PER I 10 ANNI DELLA TORRE DELLE FAVOLE – La Torre delle Favole compie 10 anni e li festeggia nel ricordo di Emanuele Luzzati. Il “suo” Peter ritorna nelle stanze di Torre Avogadro grazie al nuovo allestimento di Gabriele Carlini, assistente di Luzzati, con la collaborazione del Gruppo Amici dell’Arte formato da Rosangela Zipponi, Neris Pasquariello, Gianbattista Boldoni, Silvano Rossetti.

L’ALLESTIMENTO NELLE SALE DI TORRE AVOGADRO – L’allestimento rispecchia la scansione del racconto “Peter Pan e Wendy” in una riduzione tratta dall’omonima opera di James M. Barrie e pubblicata da Nuages, con le illustrazioni originali realizzate da Luzzati per la pubblicazione del 2004. La teatralizzazione curata dalla regista Sara Poli inserisce nel percorso scenografico il linguaggio del racconto animato. In questa modalità è proposta dal lunedì al sabato ai gruppi scolastici (scuole dell’infanzia e primarie) e la domenica ai gruppi familiari (fino a esaurimento dei posti disponibili, si consiglia la prenotazione).

Le visite guidate teatralizzate sono condotte dai componenti dell’Associazione Culturale ColChiDeA: Manuela Misiti, Anna Palladino, Marco G. Palladino, e da Renato Lancini.

Al piano terra è allestita La Biblioteca delle Favole, mostra bibliografica itinerante. Al bookshop sono disponibili le nuove pubblicazioni realizzate: “Peter Pan e Wendy” che si aggiunge alla collana appositamente creata da Nuages per la Torre delle Favole, e “La favola:storia antologica” di Carla Boroni e Marta Mai, edito da Vannini (verrà presentato dalle autrici venerdì 1 marzo 2013 alle ore 20.30 nelle sede degli Amici dell’Arte in via Matteotti 90).

IL GIARDINO DI PETER: IL RITORNO DEL TAPPETO MAGICO – Del percorso fa parte il tappeto magico “Il giardino di Peter”, gioco multimediale interattivo per i bambini (ma la domenica possono partecipare anche gli adulti) concepito dal Teatro di Piazza o d’occasione su immagini create allo scopo da Emanuele Luzzati. L’installazione prevede due percorsi a zone: Zona Kensington e Zona Isola-che-non-c’è, ciascuna composta di 7 giochi che si visualizzano in successione uno per volta. Salendo sul tappeto sensibile (un sistema complesso collega un videoproiettore che invia immagini dall’alto a sensori posizionati sotto il tappeto) ci si immerge in un fantastico mondo animato per vivere in prima persona l’emozione di camminare sul ramo di un albero, volare sopra un aquilone, suonare il flauto di Peter, incontrare da vicino i pirati o scappare dal coccodrillo.

APERTA FINO AL 3 MARZO – “Peter Pan. Omaggio a Emanuele Luzzati”, allestita in Torre Avogadro a Lumezzane dal 2 dicembre 2012, rimarrà aperta fino al 3 marzo 2013. La manifestazione ideata e curata da Sonia Mangoni e Laura Staffoni è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lumezzane in collaborazione con MIL Museo Internazionale Luzzati e con il sostegno di Fondazione Asm Gruppo A2A e Fondazione della Comunità Bresciana Onlus. L’ingresso alla Torre delle Favole e a tutti gli appuntamenti è gratuito, ad eccezione delle visite teatralizzate domenicali e festive, per partecipare alle quali è richiesto l’acquisto del libro “Peter Pan e Wendy” (15 euro) per ogni gruppo di prenotazione (massimo 6 persone).

www.latorredellefavole.it è il sito dove trovare testi, illustrazioni, fotografie e tutte le informazioni su “Peter Pan” e sugli allestimenti che hanno animato Torre Avogadro nelle nove edizioni precedenti. Cappuccetti rossi di Sara Poli e Gabriella Goffi, Peter Pan di Lele Luzzati, Hansel e Gretel di Nicoletta Costa, Il gigante egoista di Chiara Carrer, Biancaneve di Sophie Fatus, Il brutto anatroccolo di Antonella Abbatiello, I tre porcellini di Nicoletta Costa, Aladino e la lampada magica di Fabian Negrin I musicanti di Brema alle prese con la banda di Sophie Fatus.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY