Brescia, minaccia la cassiera del Penny Market con una pistola e scappa con 5mila euro

0

Rapina a mano armata, ieri, al Penny Market di via Lamarmora, in città. Alle 20.30 (poco dopo l’orario di chiusura) una volante della Questura è intervenuta su richiesta di una delle dipendenti del supermercato Penny Market. La donna, visibilmente scossa, ha raccontato agli agenti intervenuti che verso le ore 20, dopo essere uscita dal supermercato in compagnia di una collega, è stata avvicinata da un uomo col volto coperto, presumibilmente bresciano, che, sotto minaccia di una pistola, le ha intimato di rientrare all’interno dell’esercizio commerciale, costringendola ad aprire la cassaforte posta all’interno dell’ufficio del direttore, nella quale era contenuto l’incasso della giornata: circa 5mila euro. Una volta prelevato il denaro, il rapinatore si è rapidamente dileguato a piedi. Le due dipendenti coinvolte nella rapina non hanno riportato alcuna conseguenza fisica. Sono in corso indagini da parte della locale Squadra Mobile. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY