Almansi (Sel): al Lunardi il Preside fa politica

0

"Questa mattina, assistendo con la mia compagna e suo figlio alla presentazione del piano dell’offerta formativa" al liceo “Lunardi” ho assistito sconcertato all’intervento del Dirigente Scolastico Prof. Mangiavini. Si fosse limitato a decantare la riforma Gelmini, sulla quale legittimamente esprime il suo parere poteva anche starci. Quello che non ci sta è che il dirigente scolastico Mangiavini alla presenza di una cinquantina di utenti si sia lanciato in una “digressione politica “ ( parole sue ) decantando il ruolo avuto dalla Lega Nord che avrebbe permesso al suo istituto di mantenere alcuni progetti fondamentali quali il “progetto ERICA”".

Con queste parole il candidato del Sel Beppe Almansi accusa il preside del Lunardi Fausto Mangiavini di "partigianeria" politica. E chiede l’intervento «urgente» della direttrice dell’Ufficio scolastico territoriale Maria Rosa Raimondi. "Respingo con decisione le accuse di aver fatto politica – replica Mangiavini al Bresciaoggi-, e chi mi conosce sa benissimo che da preside sono stato leale con tutti i governi che si sono succeduti". Ma il candidato Sel non ci sta "Ritengo questo fatto gravissimo e a tale riguardo invito la Dirigente Scolastica Provinciale Maria Rosa Raimondi ad accertare e a prendere i provvedimenti del caso perché questa cosa non abbia più a ripetersi , certo che sappia riconoscere che , quanto accaduto, non rientri nei compiti , nelle prerogative e nelle competenze  del dirigente scolastico di un istituto scolastico pubblico".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. È quando sono i professori di sinistri a fare politica in classe o a dare le insuff. A chi non pensa come loro? Persino i testi scolastici sono dichiaratamente di sinistra e tutto tace.

  2. Vorrei che tuti sapessero che il Prof.Mangiavini è una bravissima persona e un ottimo dirigente scolastico, corretto disponibile, ma sopratutto io non lo mai sentito una sola volta esternare la sua posizione politica . Per quanto riguarda questo Sig. beppe almasi non saprei cosa dire…… sarebbe il caso che lui non facesse politica all’interno dell’istituto.

  3. questa dovevo ancora sentirla! Un comunista italiano che si lamenta per l’inclinazione politica di un insegnante della scuola pubblica italiana…. ahahahahahahah!!!!!! !!!!!!!! il bue che da del c…. all’asino….ahahaha hahaha!!!!!!!!!!!!!!

  4. Ho insegnato per quarant’anni in istituti pubblici superiori. L’accusa è di un grottesco ineguagliabile.
    non ho conosciuto un insegnante di sinistra che non si dedicasse alla propaganda politica, e ora sento questa…

  5. non sanno piu’a cosa attaccarsi , il SEL e’ inca@@ato con il Lunardi perche’ e’ rimasta l’unica scuola pubblica in tutta Brescia e provincia a non fare politica , scuola peraltro dove il diploma grazie a Dio e’ riconosciuto con un valore di alto livello da molte aziende , da piu’ di 20 anni in tutte le altre scuole si assistono a scioperi quotidiani organizzati da una piccola minoranza , volete rovinare pure quest’ultima ? Ben venga il progetto Erica che nulla a che vedere con la politica e con la Lega Nord . Un consiglio ad Almansi , scegli una scuola tra le tante in citta’ dove si cresce a pane e falce e martello ( non c’e’ bisogno di fare nomi , lo sanno tutti ) . Al Prof.Mangiavini il consiglio di continuare su questa strada senza raccogliere le provocazioni prelettorali dei 2 quotidiani di centrosinistra del SEL e caso mai ce ne fossero anche del sindacato ( non c’e bisogno di fare il nome ) i risultati positivi di questa scuola parlano per lui.

  6. e come direbbe toto’.almansi ma ci faccia il piacere………io ho la figlia alle medie ,ed ha un bravo prof di italiano e storia che non smetrte di ricordare l’utiita di sel e l’inutilita della lega nord,e allora,come la mettiamo?ci scandalizziam o solo perche non la pensa come noi?foissi grillo saprei cosa dirLe

  7. ma questo individuo forse non ha mai visto gli insegnanti di arnaldo, calini e vari istituti leggere solo ed esclusivamente IL MANIFESTO, l’ UNITA’ o peggio ???
    O solo se un preside o insegnante è di centrodestra bisogna allarmarsi ???
    Megli che questo signore continui a fare il portiere di un …. mediocre albergo … il massimo che è riuscito a realizzare nella sua vita !!!

  8. Un conto è esternare idee politiche, un conto è fare propaganda per un partito come si evince da quanto dichiara il sig. Almansi.
    E’ scandaloso l’atteggiamento del dirigente scolastico!

  9. Stanno facendo quello che la sinistra ha sempre fatto e continua a fare con i suoi professori sessantottini in tutte le scuole statali. Abbiate almeno la decenza di stare zitti.

  10. Ma chi è questo sbrodolone? Ma cosa vuole invitare? Renato Curcio da lezioni universitarie, mentre a MIlano il sindaco ha nominato un ex terrorista come capogabinetto del suo ufficio. Si vada a fare una passeggiata e si schiarisca un pò le idee. Siete da vomito

LEAVE A REPLY