Brescia Musei presenta: Vivere alla Ponti

0

Dopo Milano, Roma, Venezia, Londra e Parigi, anche Brescia ospita al Museo di Santa Giulia, la mostra "Vivere alla Ponti" realizzata per il salone del Mobile 2012 dall’Ordine degli Architetti di Milano e Muse con il sostegno di Molteni & C. Un omaggio al design domestico di Giò Ponti e a una visione della modernità ancora attuale, un racconto insieme intimo e professionale, accompagnato dalle lettere, dalle fotografie di famiglia e dai documenti video che testimoniano la vitalità del grande maestro del ‘900. Protagonisti sono anche gli arredi disegnati da Giò Ponti tra il 1935 (sedia per il primo palazzo Montecatini) e gli anni ’50 (libreria, cassettone, tavolino, cornici e tappeto per Casa Ponti in Via Dezza a Milano, 1956-57). Una collezione rieditata da Molteni & C, grazie all’accordo firmato in esclusiva  con gli eredi Ponti e con la direzione artistica dello studio Cerri & Associati, dopo un lungo percorso di ricerca e studio dei prototipi.

Mercoledì 23 gennaio 2013
ore 19.00
 
Inaugurazione di: Vivere alla Ponti. Le case abitate da Gio Ponti.
Esperimenti di vita domestica e architetture per l’abitare e il lavoro.

Mostra: 24 gennaio – 17 febbraio
Orario: martedì /domenica 9.30-17.30
Museo di Santa Giulia, Via Musei 81b
Brescia
030 2977833/834
santagiulia@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com

 
Mercoledì 23 gennaio ore 18.00
Incontro
Gio Ponti, l’arte si innamora dell’industria.

Progetti dagli archivi.
Auditorium Santa Giulia
Ingresso da Via Giovanni Piamarta 4
Brescia

Partecipano:
Paolo Ventura, Presidente Ordine degli Architetti di Brescia
Franco Raggi, Vicepresidente Ordine degli Architetti di Milano
Salvatore Licitra, Gio Ponti Archives
Francesca Molteni, Muse factory of projects

Comments

comments

LEAVE A REPLY