Adro, schiacciato dal muletto: muore sul colpo un 54enne di Erbusco

0

(a.c.) Stava seguendo le operazioni di carico del suo camion quando qualcosa è andato storto. Il muletto guidato da un dipendente della Streparava l’ha investito, non lasciandogli scampo: è morto sul colpo Paolo Gavazzi, 54enne residente a Zocco di Erbusco, camionista per la ditta Autotrasporti Vertua di Cologne.

La vittima nel secondo pomeriggio di ieri si trovava all’interno della Streparava di Adro. Il dramma si è consumato alle 17:20, a nulla è valso il pronto intervento dei soccorsi. L’uomo lascia una moglie e due figli.

A margine della tragedia si è verificata anche una polemica tra i delegati Fiom-Cgil e Fim-Cisl, ai quali è stato impedito l’accesso in fabbrica dal direttore della stessa. Anche per questo motivo già in serata è scattato lo sciopero di 24 ore.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome