Pakistano arrestato dalla Volante per detenzione e spaccio di eroina

0

Ha avuto esito positivo il controllo posto in essere di iniziativa da due agenti della Volante nel pomeriggio di ieri nei confronti di un cittadino pakistano in via Milano. Impegnati nel regolare servizio di controllo della città, i poliziotti, alle ore 16.40 circa di ieri, nel percorrere via Milano, hanno notato una Fiato Punto in sosta con due stranieri a bordo. Nell’avvicinarsi alla vettura agli agenti non è sfuggita la repentina mossa di uno dei due che si chinava verso il sedile davanti lato passeggero come a volervi nascondere qualcosa al di sotto. Dopo averli identificati, i poliziotti hanno verificato la presenza sotto il sedile di un involucro termosaldato di colore bianco. Al suo interno sostanza stupefacente tipo eroina. La perquisizione del conducente, cittadino pakistano del 1986, dava anch’essa esito positivo: all’interno di una delle tasche dei pantaloni è stata rinvenuta una bustina di piccole dimensioni contenente anche essa un quantitativo di eroina, sigillato e pronto allo spaccio. Lo straniero che era con lui, M.M., dopo aver spontaneamente consegnato agli agenti una bustina termosaldata contenente una dose di cocaina, ha dichiarato loro di averla appena acquistata dal cittadino pakistano. Condotto quindi in Questura per gli accertamenti del caso, e già noto agli agenti come soggetto tossicodipendente, l’uomo è stato segnalato all’autorità Amministrativa per uso personale di droga. Altra sostanza stupefacente, del tipo eroina, è stata infine rinvenuta, nella perquisizione svolta con l’ausilio di un’unità cinofila della Polizia Locale, presso l’abitazione del cittadino pakistano sita in via Vallecamonica. Quest’ultimo, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato pertanto arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Rinviato a giudizio per metà febbraio è ora ristretto agli arresti domiciliari.

Comments

comments

LEAVE A REPLY