Elezioni regionali, Rolfi (Lega): “Se vinceremo, la Lombardia avrà a disposizione 16 miliardi in più”

15

Oggi alle 14.30 si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della lista dei candidati bresciani del Carroccio alle prossime elezioni regionali. Nel merito è intervenuto il Segretario provinciale della Lega Nord, Fabio Rolfi.

“La scelta dei candidati – spiega Fabio Rolfi – è arrivata direttamente dal territorio e dalle sezioni della Lega Nord. Si è voluto optare per gente selezionata con esperienze amministrative e professionali pregresse; personalmente ritengo si sia arrivati il giusto mix fra politica e società civile, adatto a rappresentare le istanze di una realtà produttiva come quella bresciana. Si tratta quindi di una lista competitiva adatta a supportare un candidato di spessore come Roberto Maroni e pertinente con il traguardo che, come Lega Nord, ci siamo prefissati di raggiungere, ovvero quello di poter trattenere sul territorio lombardo il 75% delle tasse pagate. La nostra è una proposta politica forte capace di migliorare sensibilmente la qualità della vita dei cittadini e di aumentare in maniera tangibile la competitività delle nostre realtà produttive. Infatti, stando alle cifre fornite dal Corriere della sera pochi giorni fa, se si realizzasse quanto chiede la Lega, la nostra Regione avrebbe a disposizione circa 16 miliardi di euro in più ogni anno. Una cifra enorme, paragonabile alle finanziarie nazionali, che potrebbe essere impiegata nei più svariati ambiti: dal miglioramento della sanità e dei servizi alla persona, al potenziamento delle politiche sulla sicurezza nei Comuni, fino a – conclude Fabio Rolfi – un più marcato contrasto delle infiltrazioni mafiose sul nostro territorio.”

Comments

comments

15 COMMENTS

  1. Quindi con 16 miliardi l’anno in più, qualcosina alla sanità e ai servizi alla persona, ma soprattutto alla sicurezza e al contrasto alle infiltrazioni mafiose. Viste le cifre, secondo me non pensa solo a delle super-ronde. In sogno ha forse visto un esercito e una magistratura "parallele". Un’organizzazione, con tanto di divise e toghe verdi, tipo Spectre dei film di James Bond. Ma purtroppo legiferare su giustizia e difesa è competenza esclusiva dello Stato, come vuole la Costituzione nel Titolo V. Ovviamente semprechè la Padania non si stacchi una buona volta dal resto dell’Italia.

  2. se la suona e se la canta da solo.solo a Roma si possono fare certe riforme come lasciare il 75% sul territorio(cosa buona e giusta).chi era assessore al bilancio della regione lombardia negli ultimi anni?lista competitiva?un colpo di sole

  3. caro piergi ti prendi troppo sul serio e troppo sul serio prendi l’attuale vicesceriffo assessore alle chiacchiere con delega alle corbellerie. statte buono e rilassati.

  4. Talmente competitiva che, a parte lui, non elenca neanche gli altri candidati. E guai a chi non vota ronfi, espulsioni immediate!!! Così rimarrà solo lui…

  5. Al programma di Formigli, hanno ricordato a Salvini che coi patagni al governo la Lombardia ha perso nove miliardi.Lo stesso, provocato dal monegasco Fini ha escluso la secessione…Sono serii questi legonzoli?

  6. Già uno che guarda quel lacchè del pd di formigli…poi critichi il pd ma guardi le loro trasmissioni sulle loro tv.Ma dillo che ti sta sulle balle la lega perchè sei un meridionale e torna a napoli a capeggiare le rivolte nei quartieri spagnoli….

  7. discorsi da fare quando si é all’opposizione. in 20 anni di governo con berlusconi non lo hanno mai fatto. chiacchieroni bugiardi !

  8. a aggiungo: Fabio se vincerai avrai gli ennesimi 5 anni profumatamente pagati per fare politica. Sai che nn so che lavoro sai fare? Ho sentito solo parlare delle "solite" consulenze per la Provincia di Brescia… notoriamente governata da anni da persone a te sconosciute…. Buon lavoro! 🙁

  9. ed ecco che parla già come vice-sceriffo di Maroni. E così sarà ….ma non solo lui vedremo in Regione ed assisteremo alla solita bagarre dei Pidiellini schiacciati e annullati sulle posizioni populiste della Lega…salvo vedere come risolveranno l’eredità di un Ciellino alla Sanità e ..balleremo …come vedremo ??? lo spoil system dei funzionari tutti fedeli al Celeste ??? questi scenari solo se vinceranno….ma mai dire mai

LEAVE A REPLY