Evasione sui mezzi di trasporto pubblico, al via la nuova campagna di sensibilizzazione

0

In merito al fenomeno dell’evasione tariffaria sui mezzi di trasporto pubblico, Brescia Mobilità, Brescia Trasporti e Metro Brescia intendono presentare la nuova campagna di sensibilizzazione socio-culturale sull’argomento. L’iniziativa intende ancora una volta dimostrare come tale comportamento oltre a rappresentare un grave danno economico prodotto, in sostanza, alla collettività, rappresenti una cattiva oltre che assai deprecabile abitudine, in barba a quel senso civico che sta alla base della crescita non solo personale, ma di una intera comunità.  Per questo, alle iniziative di marketing e all’illustrazione dei dati che specificano il livello raggiunto dal fenomeno, l’incontro, fissato per mercoledì 30 gennaio alle 15 nella sede di Brescia Trasporti, è volto anche ad anticipare alcune iniziative che verranno prese, anche a titolo sperimentale, a proposito della prossima entrata in servizio della metropolitana. Saranno presenti: Fabio Rolfi, vicesindaco del Comune di Brescia, Valerio Prignachi, presidente di Brescia Mobilità, Luigi Meleleo, presidente di Brescia Trasporti e Ettore Fermi, presidente di Metro Brescia.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome