Mattanza di gatti a Maclodio, Sel: “Nel nostro programma anche la tutela dei diritti degli animali”

0

Con un comunicato la sezione di Brescia di Sinistra Ecologia Libertà commenta la notizia dell’avvelenamento dei 24 gatti randagi che vivevano nei dintorni della cascina Calini di Maclodio. DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO:

“I felini accuditi da due volontari sono stati avvelenati in modo inequivocabile, come dimostrano le tracce di liquido tossico trovato nelle loro ciotole. La morte è avvenuta dopo lunghe ore di agonia. Nel programma politico di Sinistra Ecologia Libertà, accanto alla difesa dei posti di lavoro, alla revisione delle politiche inique di Mario Monti, ai diritti che da troppo tempo nel nostro Paese attendono pieno riconoscimento, vi è un posto anche per i diritti degli animali, in quanto esseri viventi, dotati di autonoma sensibilità, capaci di provare la stessa sofferenza degli uomini e di esigenze etologiche irrinunciabili: esseri senzienti. Sinistra Ecologia Libertà nell’esprimere il proprio sdegno per questo che è solo l’ennesimo gesto di crudele inciviltà ai danni degli animali, che accade nella nostra provincia, esprime la propria solidarietà alle associazioni e ai volontari che si occupano della gestione di canili e gattili, la cui azione supporta convintamente, e invita le autorità di Maclodio ad attivarsi rapidamente per rintracciare i responsabili di questa azione vile.

Comments

comments

LEAVE A REPLY