L’associazione Alchechengi: pronti a dar vita a un Polo Montessori anche a Brescia

0

Con una nota firmata da Rosa Giudetti l’associazione Alchechengi di Brescia annuncia di aver dato il via a un progetto per fondare una scuola che applichi il metodo Montessori nella Leonessa. “Vogliamo anche a Brescia”, si legge nel comunicato, “una realtà scolastica che non si prefigga come unico obiettivo quello di indottrinare i bambini ma che li tratti come individui unici e preziosi da far sbocciare come fiori”.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

L’Associazione di Promozione Sociale Alchechengi di Brescia con la collaborazione di un gruppo di genitori bresciani che desiderano un’educazione diversa per i propri figli ed un’alternativa alla scuola pubblica e privata attualmente disponibili, sta portando avanti la progettazione e la fondazione di un Polo Montessori a Brescia che comprenda una Casa dei Bambini (3/6 anni) ed una Scuola Primaria.

Cambiare le regole del sistema educativo e di insegnamento non è un’utopia;  esistono dei metodi alternativi che funzionano e sono praticati con successo da decenni, come quello adottato nelle scuole Montessori in diverse parti del mondo.

L’involuzione psicologica e morale a cui stiamo assistendo, da cosa deriva se non dalle tante opportunità di progredire che ai nostri figli vengono negate? Figli considerati “esserini” da proteggere ed addomesticare; privati della possibilità di sfruttare a pieno i loro talenti, le loro potenzialità intellettuali che, troppo spesso dimentichiamo, rispondono direttamente alle vocazioni naturali. Il Metodo Montessori educa alla Libertà, forma persone libere, pensanti, autonome e forti di una moralità che allontana dalla logica del profitto.

I tanti genitori che si sono attivati a Brescia, come in diverse altre città d’Italia, aspirano ad una scuola che sia per i bambini e non per gli adulti! Quegli adulti che troppo di frequente riversano nella scuola un agonismo deleterio e narcisista che di fatto priva i fanciulli della loro maggiore risorsa: la voglia di scoprire il mondo!

Vogliamo anche a Brescia una realtà scolastica che non si prefigga come unico obiettivo quello di “indottrinare” i bambini ma che li tratti come individui unici e preziosi da far sbocciare come fiori.

Una Scuola Montessori.

Alchechengi Aps

Rosa Giudetti

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Finalmente anche qui qualcosa si muove!!! Non mollate genitori, molto si può e si deve fare per migliorare le condizioni della scuola! Grazie!

LEAVE A REPLY