Rapine ai supermarket: ladri armati di pistola portano via 3mila euro

0

Martedì sera sera poco dopo le 19,30 al discount «D-Più» di Ponte Zanano al civico 157 di via Dante Alighieri, un uomo ha fatto irruzione nel negozio ed armato di pistola ha minacciato le cassiere, portandosi via un bottino di circa 3.000 euro in contanti. L’uomo, presumibilmente italiano era a volto coperto. Dopo che l’uomo è uscito, secondo la ricostruzione del Giornale di Brescia, le cassiere hanno dato l’allarme. Le indagini, da parte del Comando di Gardone sono ancora in corso. Nessun bottino invece per due ucraini che all’Esselunga del Crocevia, a Sarezzo hanno cercato di uscire dal supermercato senza pagare. Il personale di sicurezza li ha fermati e sono poi stati arrestati dai Carabinieri del comando di  Villa Carcina. Il mancato bottino consisteva in lamete da barba per il valore di 406 euro. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY