Social Network, sempre più candidati fanno campagna “on line”

0

Gli Usa insegnano: il web è essenziale in campagna elettorale. E anche se non sostituisce il lavoro sul territorio, non si può ignorare la sua influenza. I politici bresciani impegnati nella campagna elettorale usano Twitter, Facebook, ma anche un sito web personale anche se, rispetto al concetto di rete, sfruttano i social soprattutto per dialogare con il vicino elettorato. Come riporta il Bresciaoggi i dati a livello regionale e nazionale mostrano un uso difuso, ma non ancora massificato dell’web:  Facebook viene utilizzato dal 75% dei candidati alle prossime regionali e per i candidati alla Camera, il sito Internet ce l’ha il 50% dei candidati in Regione, il 25% di quelli alla Camera e il 17% di quelli al Senato.  Twitter è utilizzato dal 56% candidati alle Regionali, dal 68% dei candidati alla camer e dal 50% degli aspiranti senatori. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY