Mostra “Primi in sicurezza”: le scuole bresciane protagoniste

0

Oltre 600 m² di superficie, in esposizione 10.000 tra poster, cartelloni, magliette, album, cd, dvd, giochi di società, cartoline, t-shirt, calendari e disegni di ogni dimensione realizzati dagli studenti delle scuole di tutta Italia sul tema della sicurezza. Con questi numeri importanti è stato inaugurato un evento straordinario, allestito presso la sede della Rossini Trading Spa a Seriate (Bg). Una grande mostra con una selezione dei lavori giunti a “PRIMI IN SICUREZZA” nei dieci anni di storia del premio, lanciato nel 2002/03 ed intitolato alla memoria di Emilio Rossini, fondatore dell’azienda bergamasca di prodotti antinfortunistici. Chiamati a confrontarsi sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, gli studenti della scuola italiana hanno dimostrato negli anni piena consapevolezza sul tema. Sono stati infatti migliaia i docenti che con passione e dedizione hanno portato oltre un milione di alunni a riflettere su una tematica importante per il loro presente e il loro futuro, approfondendo ed indagando le cause di incidenti e morti sul lavoro. Particolarmente meritevoli e partecipi, negli anni dal 2002 al 2012, sono state 6 scuole bresciane i cui elaborati sono anch’essi in esposizione presso la sede della Rossini Trading. Le scuole sono: la scuola statale dell’infanzia di Capriolo (premiata nella 1ª edizione), la Scuola media “S. Maria degli Angeli” di Brescia (premiata nella 1ª, 2ª, 3ª, 5ª e 6ª edizione e vincitrice nella 4ª edizione della medaglia del Presidente della Repubblica), la Scuola media “Serini” di Edolo (premiata nella 3ª e 6ª edizione e vincitrice nella 7ª edizione della medaglia del presidente della Repubblica), la Scuola media “S. Maria degli angeli” di Brescia (premiata nella 4ª edizione), la Primaria “Collodi” di Bovezzo (premiata nella 7ª edizione) e la Scuola media “Marconi” di Gargnano (premiata nell’8ªedizione). All’inaugurazione ufficiale della mostra, che rimarrà allestita fino al termine di maggio 2013, erano presenti Marco Rossini, presidente e a.d. di Rossini Trading, con le sorelle Wilma e Tiziana, Luigi Feliciani di Anmil Bergamo e Roberto Alborghetti, direttore di Okay!.

 

Per visitare la mostra i gruppi scolastici sono invitati ad effettuare la prenotazione inviando la richiesta al’indirizzo e-mail: primi.in.sicurezza@rossinitrading.it.

 “Primi in sicurezza –Premio Emilio Rossini”” è stata anche ospite dal Capo dello Stato per la 62a Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro tenutasi al Quirinale venerdì 12 ottobre 2012 alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Ministro del Lavoro Elsa Fornero.Oltre a Franco Bettoni, presidente dell’Anmil che da sempre appoggia l’iniziativa, erano presenti al Quirinale Marco Rossini, presidente e a.d. di Rossini Trading, Roberto Alborghetti, direttore di Okay!, la classe terza della scuola primaria “Mazzi” di Paincastagnaio (SI), vincitrice della medaglia del Presidente della Repubblica nell’ambito della 10a edizione di “Primi in Sicurezza” e gli alunni della scuola primaria “Vallelata” dell’ICS “Garibaldi” di Aprilia (LT), accompagnati dall’insegnante Debora Spagnuolo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY