Tenta di violentarla sul treno, ma lei reagisce e scappa

6

Tutto è successo sul treno, quello che viaggia tra Brescia e Cremona: un incubo per la 30enne bresciana che ha subito una tentata violenza sessuale. Secondo la ricostruzione dl Bresciaoggi il viaggio era quasi finito quando l’aggressore ha agito. Un 40enne dai tratti somatici nordafricani, si è seduto vicino a lei: prima ha iniziato con degli apparentemente innocui complimenti, ma poi  ha cominciato a premere su di lei, a schiacciarla contro il finestrino, iniziando ad allungare le mani. Lei ha reagito, si è divincolata ed è scappata, mentre sul vagone nessuno sembra essersene accorto. L’aggressore con ogni probabilità è sceso dal treno alla fermata successiva, mentre la vittima, arrivata a Cremona, si è presentata alla Polfer per sporgere denuncia. 

 

Comments

comments

6 COMMENTS

  1. scusate, ma si fa palpare, spingere contro il finestrino, e non urla? nn giustifico quel maniaco sessuale che dovrebbero castrarli,,, ma mi sa che lei avra’ esagerato

  2. @siciliano: mi piacerebbe vedere lei al posto della ragazza. Forse lei se ne va tranquillo con il suo SUV e non ha mai viaggiato sui locali della tratta Brescia-Cremona. Verso il termine della corsa non c’è praticamente nessuno ed urlare, avrà sicuramente urlato. In questi articoli le notizie vengono trascritte così in fretta che sono pronto a scommettere che non c’erano altre persone sul vagone.

  3. non credo proprio che avrá la cittadinanza: quella é per gli immigrati onesti, che lavorano e pagano le tasse. solidarietá alla donna.

LEAVE A REPLY