Metro, via libera tecnico sulla sicurezza. Domani l’ultimo passaggio formale

3

In data odierna a Milano l’ingegner Ermanno Magri dell’Ustif (Ufficio Speciale per i Trasporti ad Impianti Fissi della Lombardia) ha firmato il nullaosta tecnico ai fini della sicurezza per l’apertura al pubblico esercizio della metropolitana di Brescia. “Tutto procede come previsto in queste ultime giornate febbrili di lavoro. – spiega il sindaco Adriano Paroli – Il completamento dei passaggi formali che ci separano dall’avvio del pubblico esercizio della metropolitana avverrà con la dichiarazione della Commissione di Collaudo prevista per domani”.

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. Dopo dieci anni di sopportazione ecco che la "cattedrale nel deserto" inizierà la sua inutilità! Per quanti anni ancora dovremo provvedere a mantenerla? Corsini lo vedrà……….

  2. Dopo dieci anni di sopportazione ecco che la "cattedrale nel deserto" inizierà la sua inutilità! Per quanti anni ancora dovremo provvedere a mantenerla? Corsini lo vedrà……….

  3. Più che Corsini, classse 1947, saranno i suoi nipoti a vedere e pagare i debiti scaricati sulle generazioni future, in estrema sintesi, dalla storica contiguità tra affari e politica.

LEAVE A REPLY