Esperanto, la lingua del futuro? Il Centro per la Nonviolenza organizza un corso

0
Bsnews whatsapp

L’esperanto: una lingua per il futuro? Mercoledì 6 marzo, a partire dalle 18 si terrà un incontro aperto a tutti al Centro per la Nonviolenza (Via Milano 65 – Brescia) dove si parlerà proprio della lingua che mixa le altre lingue. L’incontro sarà tenuto da Olha Vdovychenko, membro del gruppo esperantista bresciano e responsabile della cattedra di Brescia per l’istituto di esperanto milanese. Al termine dell’incontro sarà possibile iscriversi al corso base di Esperanto che il Centro per la Nonviolenza di Brescia organizza presso la propria sede di via Milano 65. Le lezioni si terranno a partire dal 13 marzo per dieci mercoledì consecutivi dalle ore 18 alle 19,30 e, se i partecipanti saranno interessati, potranno proseguire ad ottobre per altri dieci incontri. Per informazioni e iscrizioni: movimentononviolento.bs@alice.it– tel.3462141589.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI