Brescia, tunisino ubriaco prende a calci e pugni l’auto della polizia

9
Bsnews whatsapp

Ieri notte la Polizia ha fermato in Via Milano il cittadino straniero Y. M. nato nel 1980 in Tunisia, il quale ferito al naso e alle mani, barcollava in strada in evidente stato d’ebbrezza. Durante il controllo il soggetto è andato in escandescenza e ha colpito il montante della vettura di servizio con dei pugni, strattonando per il giubbotto uno degli agenti di polizia operanti. E’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

9 COMMENTI

  1. due calci nel didietro e dritto in tunisia senza passare dal via..
    Poche regole ma chiare: se righi dritto ok, ma appena sgarri fuori senza ritorno (e a spese del tuo paese d’origine).. Ci vuole tanto? No, ma siamo in Italia.. Il paese del "volemose bene" .
    Firmato da uno felicemente sposato con un extracomunitaria

  2. sssst se ti sentono la CGIL o l’associazione " canne per tutti " o il giudice del lavoro di Brescia ti sbranano ahahaha

RISPONDI