Start up, la bresciana Gexnano citata come esempio a Varese

0

C’è anche la start-up del bresciano Alessandro Scozzesi tra le nuove imprese innovative ad alto contenuto tecnologico che sono state le protagoniste di "Venti dell’innovazione", un ciclo di incontri organizzati alle Ville Ponti dalla Camera di Commercio di Varese. Quattro le case history presentate nella ricca giornata di lavori. Tra queste, appunto, l’avventura nel settore medico, farmaceutico e delle nanotecnologie di Scozzesi, socio fondatore, socio finanziatore e amministratore delegato della Gexnano srl. La sua start-up è inserita nell’Insubrias BioPark di Gerenzano, ma ha anche un distaccamento bresciano ed specializzata in sistemi diagnostici basati su nanotecnologie. “Attualmente abbiamo 4 domande di brevetto – ha spiegato Scozzesi al quotidiano on line Varesenews.it – operiamo nel campo delle malattie degenerative, delle biotecnologie e in ginecologia. In una start-up c’è molta flessibilità e tanta incoscienza. Ma noi siamo fiduciosi di natura”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY