Appesi a un filo: le sfide paradossali raccontate da Livia Castellini

0

Per la rassegna "Un libro, per piacere!" del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, martedì sera a Gussago andrà in scena una lettura teatrale di Livia Castellini accompagnata dal fisarmonicista Sisto Palombella.

Livia Castellini è nota al pubblico bresciano per le sue interpretazioni intense, sempre emozionanti. Un’attrice, come si suol dire, "a tutto tondo" che con facilità riesce ad interpretare i testi più drammatici come a far sorridere lo spettatore. In questa serata il registro principale sarà quello del grottesco, del surreale, del fiabesco, per calarci nelle sfide avventurose e fantastiche che troviamo nei racconti di Italo Calvino, Luigi Malerba, Fosco Maraini e Gianni Rodari.

Appesi a un filo. Sfide paradossali è quindi una lettura in cui il tema della sfida va oltre: oltre il reale, oltre il possibile, apertamente nell’impossibile. Letture da ascoltare con lo sguardo incantato e il cuore un po’ bambino. E il tutto accompagnato dalla musica della fisarmonica di Sisto Palombella che ci riporta ad atmosfere cariche di nostalgia.

APPESI A UN FILO
Sfide paradossali
Letture a cura di Livia Castellini
Sisto Palombella alla fisarmonica
GUSSAGO
Martedì 26 marzo, ore 21.00
Chiesa di S. Lorenzo, piazza S. Lorenzo

Comments

comments

LEAVE A REPLY