Nonostante l’ottima prestazione la Sanitars Metalleghe perde col Frosinone

0
Bsnews whatsapp

Nella nona giornata di ritorno, è l’Ihf Volley Frosinone a superare la Sanitars Metalleghe: così come all’andata, le ciociare superano Serena e compagne per 3-0, ma le biancorosse riescono comunque a rimediare alla brutta figura fatta lo scorso dicembre e a giocare un’ottima pallavolo. “Non siamo riusciti a scioglierci, pur avendo giocando bene nei primi due set – ha commentato nel dopo gara coach Barbieri -. Nel terzo, invece, potevamo fare molto meglio: dobbiamo fare maggiore attenzione nel leggere il gioco delle avversarie e difendere di più. Manchiamo di esperienza, alcune nostre giocatrici sono al primo anno di serie A”. Nel primo set Mazzano infastidisce in battuta, mentre Frosinone  picchia forte in attacco. È subito parità, ma con Percan e Ikic sono le ciociare a portarsi avanti prima per 21-17 e poi per 25-19. Dopo una buona partenza, insomma, le biancorosse cominciano a soffrire sia in ricezione che sottorete, faticando anche a muro. Si torna in campo con nuova energia,  e la Sanitars Metalleghe si fa valere con le battute di Koleva e i pallonetti di Serena. È 8-5 per le bresciane, ma le ciociare non demordono e sempre grazie ad un buon attacco si riportano in carreggiata. È 11-11, poi 16-16 e, infine, 23-23.  Campanari, poi, sale in cattedra e il set va di nuovo a Frosinone. Nel terzo set l’Ihf parte fortissimo e il tabellone segna subito 6-2. Il tecnico delle bresciane allora prova ad inserire Bacciottini in regia al posto di Vingaretti, ma la ricezione torna a non funzionare. Dall’altra parte del campo, invece, tutto fila liscio: Ruzzini si lancia per difendere ogni pallone, e le schiacciatrici di Frosinone non si lasciano intimorire dai muri biancorossi. La Sanitars Metallegher comunque recupera diversi punti dimostrando di crederci, ma il finale è ancora marcato Ihf Frosinone che trionfa per 25-19.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI