Il 16enne aggredito: erano in 15, temevo mi uccidessero. LEGGI TUTTE LE REAZIONI

8

Aggredito, ha reagito, poi ha pensato di morire. Il giovane 16enne aggredito ieri è ancora molto scosso. Davanti al Marco Polo, prima di entrare nei cancelli è successo tutto. "Erano quasi tutti più grandi di me, c’erano anche due ragazze. Uno di loro mi ha preso le gambe e mi ha spinto contro la ringhiera di una casa", racconta alla giornalista del Corriere. Poi tra calci e pugni reagisce "Bravi, in 15 contro uno", e il gruppo torna a pestarlo. La Digos è intervenuta immediatamente: già denunciati 4 ragazzi per lesioni aggravate legati a un collettivo studentesco antagonista. Ma la Digos indaga per ricostruire tutte le responsabilità e sentirà anche il giovane 16enne che sabato scorso ha "litigato con uno del Magazzino", finendo poi a botte. Sembra infatti questo il motivo della spedizione punitiva. Leggi tutti i commenti, le repliche e le controrepliche al caso:

LOTTA STUDENTESCA RISPONDE A RADIO ONDA D’URTO: IL RAGAZZO AGGREDITO NON AVEVA PICCHIATO NESSUNO

RADIO ONDA D’URTO: IL RAGAZZO AGGREDITO AVEVA PRESO A BOTTE UN 15ENNE DI SINISTRA

LABOLANI (FDI): "ORA I CATTIVI MAESTRI RIFLETTANO"

FORNASARI (PDL): "KOLLETTIVI STUDENTESCHI E CENTRI SOCIALI SONO CONVINTI SONO CONVINTI DI AVERE SUPERIORITA’ MORALE"

FIORE (FN): "LOTTA STUDENTESCA RISPONDE CON UN PRESIDIO AL LICEO CALINI"

AL LICEO CALINI I PRESIDI DI FORZA NUOVA E DEL KOLLETTIVO STUDENTI

 

 

 

Comments

comments

8 COMMENTS

  1. Ma mentre le prendeva ha avuto il tempo di contarli? Io se prendo calci e pugni mi copro subito la testa per ripararmi e non guardo da quante mani e gambe arrivano…. Menarsi per questa politica è intelligente come menarsi allo stadio….

  2. ma é vero o non é vero che il 16enne aggredito ieri a sua volta aveva aggredito un ragazzo di sinistra versandogli addirittura una bottiglia di urina sulla testa? qs non giustifica certo l’azione punitiva. ma prima sará be successo qualcosa. o no?

  3. il tuo post mi sembra pura fantascienza!!! siamo nella repubblica delle banane e come si sa chi uccide qualcuno dopo due anni esce per buona condotta o per altri futili motivi! Sono pienamente d’accordo con te con il fatto che chi sbaglia è giusto che paghi ma, purtroppo, so gia che non pagherà mai nessuno, a maggior ragione se le persone che devono pagare fanno parte dei centri sociali!

LEAVE A REPLY