Scovato laboratorio abusivo: sequestrate tonnellate di Kebab

8
Bsnews whatsapp

I Carabinieri del Nas di Brescia hanno scovato, al confine tra la Bergamasca e il Bresciano, un laboratorio di produzione di kebab abusivo. Nel luogo si lavorava la carne che poi veniva etichettata con indicazioni tese a frodare il consumatore. Le confezioni pare che poi venissero distribuite negli esercizi di ristorazione del Nord Italia. Nel corso dell’ispezione sono state rilevate irregolarità del sistema di tracciabilità delle materie prime, non idoneo a consentire l’individuazione dei prodotti utilizzati nella produzione illecita. L’operazione ha consentito al Nas bresciano di sequestrare oltre 12,5 tonnellate di carni e kebab congelati, denunciare il titolare dell’attività per frode in commercio e lavorazione di carni non autorizzata. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. Niente carne andata a male, infetta o di bestie usate e dopate per le gare? Qualcuno sa qualcosa di più?
    A me il kebab piace ma a queste condizioni non penso nel valga più la pena.

  2. ahahah eccoli i leghisti, i razzisti ed i destroidi subito pronti! anche se il titolare del laboratorio è un padanissimo bergamasco! la tortina con i batteri fecali dell’Ikea però ve la siete magnata vero?? state zitti anzi fateci il piacere emigrate tutti in bloccoahahah eccoli i leghisti, i razzisti ed i destroidi subito pronti! anche se il titolare del laboratorio è un padanissimo bergamasco! la tortina con i batteri fecali dell’Ikea però ve la siete magnata vero?? state zitti anzi fateci il piacere emigrate tutti in blocco

RISPONDI