Crimi finisce nel mirino satirico di Crozza. GUARDA IL VIDEO

0
Bsnews whatsapp

Quando il comico del momento, Maurizio Crozza, ti definisce “l’uomo più potente d’Italia” verrebbe voglia di mettersi le mani nei capelli. Peccato che Vito Crimi, capogruppo in Senato del MoVimento 5 Stelle, di capelli non ne abbia proprio tanti dove affondare le mani. Di certo però deve avere le spalle larghe per “accettare” con ironia tutte le parodie, gli sfottò e le prese in giro che sono seguite alla sua nomina in Parlamento. Prima di Crozza, che nel video che vi proponiamo scherza sui molti “talenti” del grillino bresciano “cazzo, due settimane fa Crimi non l’avrebbero notato nemmeno se fosse entrato in ufficio vestito da struzzo suonando il banjo” o ancora “non è vero che passa tutto il tempo a dire cazzate questo signore qua, almeno la metà del tempo la passa a chiedere scusa per le cazzate che ha appena detto", altri imitatori e comici italiani gli avevano fatto il verso, primo fra tutti Fiorello. Del resto questo è il suo grande momento e Crimi dimostra di volerlo vivere a pieno, nel bene e nel male.

 

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI