Pacco bomba all’Europol, gli anarchici della Fai rivendicano l’attentato

0

Con una lettera recapitata alla redazione del Secolo XIX la Fai si è attribuita la paternità sia del pacco bomba spedito all’agenzia investigativa bresciana Europol, sia di quello recapitato alla redazione del giornale La Stampa di Torino. La Fai è la stessa sigla che rivendicò l’attentato del 7 maggio scorso a Genova all’amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi, tanto che sembrerebbe che nel documento spedito al Secolo XIX si siano dei riferimenti all’attentato di Adinolfi e anche a ad una futura prosecuzione della campagna anarchica. Ora la busta e il foglio dattiloscritto sono stati sequestrati dalla Digos.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY