Margaroli (Pdl): “Non mi ricandido, passo il testimone a mio figlio”

14

di Elisabetta Bentivoglio – Inizia con l’assessore al Commercio e al Marketing Urbano Maurizio Margaroli il viaggio di fine mandato di Bsnews.it tra i rappresentanti della giunta Paroli. Ogni settimana intervisteremo due assessori a cui chiederemo di rispondere a tre domande, uguali per tutti. A loro spetterà il compito di tracciare un breve bilancio sulla propria attività in Loggia, ma anche di gettare uno sguardo sul proprio futuro politico, tra riconferme e uscite di scena.

Se dovesse citare tre azioni realizzate durante il suo mandato di cui va particolarmente fiero, quali sceglierebbe?

“Al primo posto metto certamente il Distretto Urbano del Commercio, il più apprezzato della Lombardia. Grazie al nuovo metodo di lavoro, realizzato in sinergia e con l’aiuto delle associazioni di categoria, siamo riusciti a rispondere alle esigenze dei commercianti e a dare nuova vitalità al commercio del centro storico cittadino. In secondo luogo credo che l’Assessorato che presiedo abbia avuto il merito di non concedere finanziamenti a pioggia, bensì di valutare, caso per caso, le esigenze dei commercianti del territorio al fine di sostenerli nei momenti di difficoltà. Ultimo, ma non certo per importanza, il bando (chiuso in questi giorni) che consentirà la stabilizzazione delle imprese commerciali e artigianali attraverso agevolazioni per l’assunzione”.

E il più grande rammarico, invece, qual è?

“Di rimpianti ce ne sono tanti, del resto la sfortunata congiuntura economica di questi ultimi anni ha impedito a molti progetti validi di vedere la luce per mancanza di fondi. Qualcuno però è stato realizzato con successo, penso per esempio al Carmine e al suo ritorno alle origini con l’avvento di nuovi esercizi commerciali di carattere artigianale. Mi sarebbe piaciuto però, attraverso fondi privati e pubblici, ridare vita anche ai negozi sfitti della città, affidandoli a giovani imprenditori con buone idee”.

I cinque anni del mandato comunale stanno per scadere: si ricandida, e se no, che futuro immagina per sé?

“No, non ho intenzione di candidarmi. Ho già fatto la mia esperienza, sono venticinque anni che faccio politica, dentro e fuori da palazzo Loggia. Ho la fortuna di avere un figlio (Mattia Margaroli, attuale presidente della circoscrizione Ovest, ndr) che da me ha ereditato la grande passione per la politica e che ce la sta mettendo tutta per fare bene, anche con buoni risultati. Se Adriano Paroli verrà riconfermato sindaco, come mi auguro, e mi chiederà di tornare nella sua, valuterò la proposta, di certo non farò mai mancare la mia disponibilità per eventuali consulenze. Preferirei però che fosse Mattia a raccogliere il mio testimone”.

 

Comments

comments

14 COMMENTS

  1. Citazione dell’Assessore:
    &qu ot;Qualcuno però è stato realizzato con successo, penso per esempio al Carmine e al suo ritorno alle origini con l’avvento di nuovi esercizi commerciali di carattere artigianale".
    Ma quali sono i nuovi esercizi commerciali di carattere artigianale? Solo bar che stanno distruggendo la vitra del quartiere con la MOVIDA notturna!!!!!!!!

  2. Il fatto che il carmine sia un polo d’attrazione e non più di spaccio le fa schifo? che al posto delle puttane e dei tossicodipendenti ci sia gente che condivide momenti, visita gallerie d’arte, entra in negozi o vive la città le fa schifo? faccia così, venda la sua casa che varrà almeno il doppio di quando l’ha comprata e vada a vivere a Pezzazze, o a Serle per stare più vicino, li la notte non passa anima viva. Rispettosamente parlando… sempre.

  3. La politica Spa. Produciamo assessori dal 1954. Dopo mio nonno e mio padre, dopo me, c’è mio figlio e spero mio nipote. Avanti cosi! Che tristezza..

  4. o lei è in malafede o non è mai stato al carmine: lo spaccio ed il degrado ci sono più di prima si sono cambiate solo le sostanze usate, pillole invece di eroina e maree di cocaina…… oltre a questo la notte non si dorme. Per quanto riguarda il valore delle case risponda ad una domanda: se deve scegliere casa Lei la prende nelle vicinanze di un locale che fa casino: o è un masochista o non penso proprio! ed il valore per cui scende……..IN OGNI CASO a Pezzase o in provincia ci vada Lei a fare casino e non venga al Carmine a rompere….il sonno dei residenti!

  5. l’assessore passa la mano al figlio? Come un re il monarca Margaroli lascia la successione al figlio……. che tristezza…….. vergogna!

  6. Il Carmine era stato ripulito da alcuni residenti che han contrastato per lustri spacciatori e speculatori immobiliari. I locali sono stati aperte a cose fatte. Nessuno degli esercenti delle attuali attività avrebbe messo il naso nel quartiere di allora; in compenso con l’arrivo dei locali e di molti barbari loro clienti è tornato il degrado e sono tornati gli spacciatori. Margaroli non sa quel che si dice o si attribuisce dei meriti che non ha; anzi è uno dei responsabili primi del ritorno al passato. Ora lascia il testimone al figlio: quale testimonianza lascia, se non una… ” falsa testimonianza”?

  7. DI PROSTITUTE CE NE SONO TANTE IN VICOLO DIAGONALE 6 DALLA MATTINA PRESSO FINO A NOTTE INOLTRATA (ED INOLTRE SPARSE QUA E LA’. GLI SPACCIATORI SONO AUMENTATI. TANTI FREQUENTATORI URLANO FINO A NOTTE INOLTRATA, URINANO CONTRO I MURI, DEFECANO PER STRADA, VOMITANO SUI MARCIAPIEDI. QUESTO HA PORTATO LA MOVIDA DEL QUARTIERE CARMINE. E DOVE STA IL RISPETTO DEI DIRITTI DEI RESIDENTI? E DOVE SONO QUELLI CHE DIOVREBBERO FARLI RISPETTARE ED INVECE SE NE LAVANO LE MANI?

  8. Le preferenze significano per Margaroli senior meritocrazia applicata alla democrazia. Questa non l’avevo mai sentita: mi ritiro in biblioteca a sfogliare i testi di politologia per trovare qualche traccia illuminante o esplicativa.

  9. in un mondo di nominati il valore del consenso popolare a qualcuno fa venire la pellagra. Caro Sig. Piergi si ritiri pure in biblioteca ne trarra certamente vantaggi! io ho sempre scritto la preferenza e sono felice di riconoscermi in chi mi amministra.

  10. Ma per te le preferenze cosa significano? In biblioteca vedi se riecvi anche qualche ispirazione contando le 76 preferenze della tua amica pentastellata.

LEAVE A REPLY