Martedì in scena le Variazioni Goldberg di Andrea Bacchetti

0
Bsnews whatsapp

Appuntamento all’Auditorium San Barnaba di Brescia, martedì 7 maggio alle 20.45, per il recital di Andrea Bacchetti, concerto fuori abbonamento del 50° Festival Pianistico. Spiccano in programma le celebri Variazioni Goldberg di Bach, che il pianista genovese eseguirà in una versione “agile” senza ritornelli. Alle Goldberg saranno accostate, sempre di Bach, la Toccata in minore BWV 914, la Sonata in si bemolle maggiore di Galuppi e cinque Sonate di Scarlatti. Queste ultime costituiscono un piccolo saggio dell’importante progetto, intitolato “La tastiera italiana”, ideato da Andrea Bacchetti con il coinvolgimento della Biblioteca Nazionale Marciana, di Sony Classical Italia e di Banca Carige, che ha lo scopo di evidenziare il contributo italiano al repertorio internazionale in ambito preclassico e classico nel campo della musica per tastiera.

Andrea Bacchetti è stato più volte ospite del Festival. La sua prima partecipazione risale al 1991 quando ancora doveva compiere 14 anni. L’ultima sua presenza è del 2005 a Bergamo con un omaggio a Luciano Berio, nel secondo anniversario della scomparsa del compositore al quale Bacchetti era molto legato.

L’ingresso al concerto costa 5 Euro. I biglietti ancora disponibili saranno in vendita martedì 7 maggio nel pomeriggio, dalle 13.30 alle 19.00, alla biglietteria del Teatro Grande e la sera, dalle 20.00 a inizio concerto, all’Auditorium San Barnaba.

 

Per informazioni:

www.festivalpianistico.it

info@festivalpianistico.it

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI